siclav

  

Razionale scientifico

Il Corso di formazione generale dei lavoratori si tiene ai sensi dell'articolo 37 del decreto Legislativo 81 del 09 aprile 2008, e dell'accordo Conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011. La formazione serve ad aumentare la consapevolezza per la prevenzione degli infortuni sul lavoro ed a far crescere la cultura della sicurezza. La durata, i contenuti minimi, le modalità della formazione dei lavoratori nonchè dell'aggiornamento che dovrà essere effettuato in fasi successive sono definiti mediante degli accordi in sede di conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano. 

Il decreto legislativo, emanato in attuazione dell’articolo 1 della legge nr. 123 del 03.08.2007 è stato un passo decisivo per promuovere ed attuare quel cambiamento culturale capace di migliorare le condizioni di lavoro e salute, ha riformato, riunito ed armonizzato, abrogando, le disposizioni dettate da numerose normative in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro succedutosi nell’arco di quasi sessant’anni, al fine di adeguare il corpus normativo all’evolversi della tecnica e del sistema di organizzazione del lavoro.

Il 09.07.2008 nasce il Decreto legislativo 81 08, meglio noto come il “Testo unico in materia della sicurezza” si applica a tutti i settori di attività privati e pubblici e contiene le principali norme in materia di salute e sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Il provvedimento è stato adottato con l’obiettivo di riordinare e coordinare tra loro le disposizioni in precedenza vigenti in un unico testo normativo.

Programma 

  • Fondamenti di normativa
  • Concetti fondamentali e terminologia
  • Organizzazione della prevenzione – Diritti e doveri
  • Valutazione dei rischi e sorveglianza sanitaria
  • Il Documento di Valutazione dei Rischi e le misure di prevenzione e protezione
  • Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)
  • Formazione, informazione e addestramento
  • La gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro
  • Organi di vigilanza
  • Il sopralluogo e la gestione delle emergenze
  • Il regime sanzionatorio

 Docenti

 Ing. Barbara Gandolfo

Crediti

N.B. il periodo di accreditamento è terminato. E' possibile iscriversi al corso senza conseguire crediti ECM

 

Periodo di attivazione

Il corso è accreditato ECM dal 15 febbraio 2017 al 14 febbraio 2018 

 

Quota di iscrizione

Quota di iscrizione standard: 30€

Quota ridotta soci AITASIT: 20€

Quota ridotta Enti e Collegi Professionali in convenzione: 23€

 

Enti convenzionati

 

Requisiti di sistema

- Computer: Intel Pentium IV o superiore; Mac G5; Tablet o Smartphone Android o iOS

- Sistema Operativo: Microsoft Windows XP, Vista, WIN7 o WIN8; Mac OS X o superiori; Android;  iOs

- Connessione Internet: Adsl con banda minima  640 Kbps; Consigliata 7Mbps o mobile 4G

- Il materiale didattico si adatta automaticamente al dispositivo utilizzato

- Risoluzione minima dello schermo: 1024x768, consigliata: 1600x1200

- Browser: Firefox ; Chrome; Safari; Chromium; (è indispensabile verificare la piena compatibilità HTML5 del browser scelto)

- Plug-ins: Windows Media Player 9, 10; plug-in Flash 8 o sup.; Adobe Reader 7.0 o sup.;

- Cookies e Javascript attivati;

- N.B.:  Blocco Pop-Up disabilitato.

Come iscriversi

L'iscrizione ai corsi della piattaform a ATENA avviene in tre fasi:

1) Registrazione alla piattaforma con inserimento dei dati obbligatori per l'accreditamento ECM (si effettua una sola volta ed è valida per sempre)

2) Versamento quota di partecipazione o verifica del codice di accesso gratuito presso la segreteria del proprio Ente di appartenenza

3) Compilazione del modulo di partecipazione ed attesa del mail di attivazione (La segreteria effettua verifiche sui dati immessi, pertanto possono trascorrere fino a 24 ore lavorative prima dell'abilitazione all'accesso del corso)

 

 

 

https://goo.gl/e4ITfy

StampaEmail

Breadcrumbs

  • Home
  • Info Formazione generale in tema di sicurezza